BRAIA: GREEN ECONOMY NEL BINOMIO AGRICOLTURA-INDUSTRIA

punti apici 14.12.2018 ore 17:47

L’assessore regionale alle Politiche agricole è intervenuto oggi, a Matera, per un saluto agli studenti del “Briganti” dove si è tenuto un convegno su “Agricoltura e Industria”

AGR
L'assessore mentre parla agli studenti del Briganti di Matera L'assessore mentre parla agli studenti del Briganti di Matera AGR “Abbiamo il compito di costruire il futuro per le nuove generazioni, dobbiamo farlo con responsabilità e insieme. Il futuro della Basilicata dovrà andare nella direzione delle tre fondamentali parole che sono ambiente, agricoltura e turismo. L’economia circolare e la green economy, mettendo insieme e attivando sinergie tra agricoltura e industria, devono aiutarci a costruire un patto per il futuro. Chi oggi estrae risorse anche dal sottosuolo, deve realizzare obbligatoriamente e sostenere sempre progetti che tutelano e sviluppano anche le risorse del soprassuolo. Acqua, foreste, terreno fertile e vocato a produzioni quali ortofrutta, vigneti, oliveti, cereali e legumi, sono insieme l’unica vera fonte di ricchezza inesauribile utile a mantenere le nuove generazioni in questa nostra terra di Basilicata”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia intervenendo per un saluto agli studenti e alle studentesse dell’Its Agrario “Gaetano Briganti” di Matera, dove si è tenuto il convegno “Agricoltura e Industria: ponte tra economia, energia e ambiente” organizzato da Confindustria Basilicata in partnership con Eni.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio