PSR: 5,6 MILIONI DI EURO PER INDENNITÀ COMPENSATIVA AREE MONTANE

punti apici 05.03.2019 ore 14:53

La scadenza per la presentazione delle domande di aiuto è fissata al 15 maggio prossimo. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web del P.S.R. Basilicata 2014-2020

AGR
AGR La Giunta Regionale ha approvato l’avviso pubblico relativo alla sottomisura 13.1 “Indennità compensativa per gli agricoltori delle aree svantaggiate di montagna” annualità 2019. La scadenza per la presentazione delle domande di aiuto è fissata al 15 maggio 2019. Lo rende noto il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali. Con una dotazione finanziaria di 5,6 milioni di euro, è attivata l’annualità 2019 per le indennità a favore degli agricoltori attivi e delle associazioni di agricoltori del territorio montano della Basilicata. Una misura che prevede un impegno quinquennale, attivata a partire dal 2016 dal Psr Basilicata 2014-2020. Il premio annuale per ettaro di superficie agricola intende compensare i costi aggiuntivi e il mancato guadagno dovuti ai vincoli a cui la produzione agricola è soggetta nelle aree interessate. Ad oggi, con risorse pari a 16,8 milioni di euro, per le annualità precedenti, sono 23.459 le domande di sostegno presentate per l’indennità compensativa, con pagamenti registrati per circa 7,8 milioni di euro. Ricadono nel territorio regionale montano (ai sensi delle direttive europee) i seguenti comuni:

- Per la Provincia di Potenza: Abriola, Albano di Lucania, Anzi, Armento, Avigliano, Balvano, Baragiano, Bella, Brienza, Brindisi di Montagna, Calvello, Calvera, Campomaggiore, Cancellara, Carbone, Castelgrande, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castelmezzano, Castelsaraceno, Castronuovo di Sant’Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Corleto Perticara, Episcopia, Fardella, Filiano, Francavilla in Sinni, Gallicchio, Grumento Nova, Guardia Perticara, Lagonegro, Latronico, Laurenzana, Lauria, Maratea, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Missanello, Moliterno, Montemurro, Muro Lucano, Nemoli, Noepoli, Paterno, Pescopagano, Picerno, Pietragalla, Pietrapertosa, Pignola, Potenza, Rapone, Rivello, Roccanova, Rotonda, Ruoti, Ruvo del Monte, San Chirico Raparo, San Costantino Albanese, San Fele, San Martino d’Agri, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Sant’Angelo le Fratte, Sant’Arcangelo, Sarconi, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania, Savoia di Lucania, Senise, Spinoso, Teana, Terranova di Pollino, Tito, Tramutola, Trecchina, Trivigno, Vaglio di Basilicata, Vietri di Potenza, Viggianello, Viggiano.

- Per la Provincia di Matera: Accettura, Aliano, Calciano, Cirigliano, Colobraro, Garaguso, Gorgoglione, Oliveto Lucano, San Giorgio Lucano, San Mauro Forte, Valsinni.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web del P.S.R. Basilicata 2014-2020 http://europa.basilicata.it/feasr lte”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio