BRAIA: #GUSTOBASILICATA DA TERRA MADRE VERSO MATERA 2019

punti apici 22.09.2018 ore 12:30
BAS
Luca Braia ass.Politiche Agricole e Forestali Luca Braia ass.Politiche Agricole e Forestali BAS “Cibo, turismo e salute sono le direttrici dell’agroalimentare del futuro. Sarà proprio la Capitale Europea della cultura 2019 ospitata a Matera il luogo prioritario dove veicolare i messaggi forti che abbiamo voluto far partire proprio dalla riflessione sulla relazione tra cibo e cultura ospitata nella più importante manifestazione internazionale e massima vetrina dedicata al cibo buono, pulito, giusto e sano per tutti, quale è il Salone del Gusto Terra Madre. A novembre, a Matera asta del tartufo bianco lucano in contemporanea a quella di Alba.”

Lo ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Agricole e Forestali, Luca Braia intervenendo al convegno “La Cultura e il cibo, Regione Piemonte e Matera-Basilicata 2019” nello spazio istituzionale della Regione Piemonte, al Salone del Gusto Terra Madre a Torino, a cui hanno partecipato gli assessori della Regione Piemonte Giorgio Ferrero, della Regione Lazio Enrica Onorati e la presidente della Fiera del Tartufo Bianco di Alba, Liliana Allena e Umberto Montano, lucano, manager del Mercato Centrale di Firenze e Roma, prossima apertura anche a Torino. Ospiti Federico Quaranta di Linea Verde e Roberto Placido, ex consigliere regionale e presidente dei circoli lucani del Piemonte.

“La relazione tra cibo e cultura - prosegue l'Assessore Luca Braia - ma anche i temi della produzione culturale, della resilienza, dell’Open Future che sposa la tipicità, l’innovazione, l’identità territoriale, locale e globale, aprendosi all’Europa e al mondo. Le Vie del Pane, ad esempio, è uno dei progetti del dossier di candidatura che diventerà evento e racconto.

Piemonte e Basilicata in un ottimo gemellaggio con il tema Matera 2019 al centro del dibattito, che deve essere, come naturale proseguo dell’Anno del Cibo Italiano 2018, il luogo dove raccontare l’esperienza del cibo e dei prodotti di qualità legati ai territori, in un mercato oggi invaso purtroppo dal Made in Italy falsificato, fenomeno assolutamente da contrastare con tutte le nostre forze. Abbiamo, con le regioni, il dovere di raccontare il nostro cibo e le sue caratteristiche. Abbiamo il dovere di mangiare e far mangiare bene.

Graditissimo ospite del convegno, anche Federico Quaranta, grande amico e soprattutto innamorato della nostra terra e delle nostre eccellenze agroalimentari, testimonial eccezionale della nostra Basilicata Rurale con la straordinaria puntata di Linea Verde dedicata alla transumanza approdata sul Lago Sirino, vissuta e registrata tra gli allevatori in prima persona facendo il percorso tra i paesaggi lucani, con entusiasmo.

Con Liliana Allena, infine - conclude l’Assessore Luca Braia - abbiamo lanciato l’evento dell’Asta del Tartufo bianco lucano che si terrà a Matera, in contemporanea con l’asta mondiale del tartufo di Alba, il prossimo 11 novembre e che presenteremo con apposita conferenza stampa nel mese di ottobre.

Ringrazio anche Roberto Placido per aver voluto pubblicamente attestare, nel suo saluto, il lavoro svolto in questi anni dalla Basilicata, di cui la rete dei lucani a Torino è orgogliosa, chiedendoci anche di essere ancora più punto di riferimento sui temi dell’agroalimentare di qualità.”

Programma Salone del Gusto - Sabato 22 settembre 2018

La Basilicata è presente con la collettiva regionale #GustoBasilicata a Torino, coordinata dal Dipartimento Politiche Agricole e Forestali, con un paniere di prodotti da presentare al grande pubblico che si fa sempre più apprezzare e con 26 tra aziende agroalimentari lucane e aggregazioni di imprese (Consorzio di tutela Vulture Dop e Lucania Fine Quality Food rappresentata da 5 aziende).

Il programma lucano a Torino di oggi sabato 22 settembre, vede il protagonismo della Condotta Slow Food Basilicata con tre laboratori del gusto.

- Alle ore 10, nello spazio Arena Città Slow, laboratorio dedicato a “Lucanica e Pezzente: storie di salsicce.” Occasione per raccontare la storia della salsiccia lucanica e del pezzente della montagna materana.

- Alle ore 15.30 ma nello spazio Regione Campania di Slow Food, appuntamento per discutere dei “Parchi dei Presidi lucani”, regionali e nazionali.

- Alle ore 18, presso lo Spazio Regione Campania, presentazione programma Basilicata Slow. Le Condotte della Basilicata incontrano l'Assessore Luca Braia e presentano il programma lucano.

Il paniere dei prodotti lucani a Torino:

Salumi naturali prodotti da suini allevati in bosco, salumi tipici e biologici, uva da tavola, olio extravergine d’oliva lucano, pasta secca anche biologica e prodotti da forno, vino Aglianico del Vulture e liquore a base di Aglianico e amarena, pezzente della collina materana, birra artigianale, fagiolo rosso scritto del Pantano, Pane di Matera IGP a cui si aggiungono i presidi Slow Food di Basilicata dell’Olio EVO Faresana, dell’oliva infornata di Ferrandina, della Pera Signora.

Aziende lucane partecipanti alla collettiva regionale #GustoBasilicata:

La Ginestra di Viggianello, O.P. Agorà di Bernalda, l’Azienda di Fanelli Francesco Olio Giardino Arcieri di San Mauro Forte, l?Antico Pastificio Lucano Pasta Quagliara di Genzano di Lucania, il Panificio Villone di Aliano, Sempre freddo di Avigliano, Sapori Mediterranei di Giovanni Ciliberti di Cirigliano, M&C Fabrica Alimentare Pasta Alica di Tito, Il Birrificio del Vulture di Rionero, l’Associazione Agricoltori Custodi per la tutela e la valorizzazione del fagiolo rosso scritto del Pantano, l’Azienda Agricola di Lorenzo Micele di Senise, l’Antico Frantoio Di Perna di Campomaggiore, Il Frantoio Oleario Lacertosa di Ferrandina, la Masseria del Maresciallo - Pera Signora della Valle del Sinni di Valsinni, l’Antico Forno a Legna di Lucia Perrone Matera, l’Azienda Sileno Giovanni di Venosa, il salumificio Giocoli di Marsicovetere, la Cooperativa Rapolla Fiorente, il Consorzio di Tutela Vulture DOP, l’ATI Lucania Fine Quality Food con le aziende Agricola Biologica Vignola, Serrealte, La Majatica, Olio Pace, Frantoio oleario Grassanese.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio