Testata

Start and go

< Home CreOpportunità

Cerchi un sostegno per avviare o sviluppare un'attività imprenditoriale nel settore dell'industria, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio, dell'artigianato, del turismo, della cultura, dell'intrattenimento, del sociale?

Se sei una micro o piccola impresa costituenda o già costituita da non più di 12 mesi?

Per te c'è "Start and go".

È uno dei 3 strumenti finanziari del Pacchetto "CreOpportunità". Individuato per attuare "Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese sia attraverso incentivi diretti, sia attraverso l'offerta di servizi, sia attraverso interventi di microfinanza": perché è prioritario, nel Programma Operativo Regionale PO FESR 2014-2020, "Accrescere la competitività delle PMI promuovendo l'imprenditorialità, facilitando lo sfruttamento economico di nuove idee e promuovendo la creazione di nuove aziende, anche attraverso incubatori di impresa".

"Start and go" ti offre l'opportunità di ricevere un aiuto per la copertura delle spese di investimento pari al 60% dei costi ritenuti ammissibili nonché le spese di gestione per i primi 12 mesi: un contributo massimo fino a € 100.000,00. Inoltre alle imprese beneficiarie, su richiesta, possono essere concessi servizi di tutoraggio tecnico-gestionale.

- - -

Con due recenti delibere la Giunta regionale della Basilicata ha provveduto a potenziare l'intero Pacchetto "CreOpportunità" in termini di risorse e di accessibilità. Una dotazione aggiuntiva di 7 milioni e mezzo di euro e l'allungamento al 30 giugno 2017 della seconda finestra e al 31 gennaio 2018 quale termine ultimo per presentare le candidature

Alla disponibilità aggiuntiva di 5 milioni di euro - a valere sulle risorse ancora disponibili del PO FESR 2014-2020 della Regione Basilicata - si aggiungono ulteriori 2 milioni e mezzo di euro - dalle risorse destinate alla Città capoluogo, nell'ambito dell'Investimento Territoriale Integrato (ITI) del Po Fesr 2014 -2020 - utili a scorrere esclusivamente le istanze candidate dalle PMI con sede operativa a Potenza.

Dei 5 milioni di euro messi in campo dalla Regione - ripartiti tra i tre Avvisi pubblici che compongono il Pacchetto "CreOpportunità" - a "Start and go" sono destinati 2 milioni di euro a cui si aggiunge l'ulteriore milione e 630mila euro solo per le PMI con sede nel Capoluogo.

A "Start and go" possono accedere: aziende costituite e iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio territorialmente competente da non più di 12 mesi dalla data di inoltro della candidatura telematica e con sede operativa in Basilicata; oppure costituende e che si impegnino a costituirsi, a iscriversi nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio competente e ad avere la sede operativa interessata dagli investimenti in Basilicata.

Per un importo uguale o superiore a €20.000,00 sono ammissibili ad agevolazione i programmi di investimento nei settori delle attività manifatturiere, delle costruzioni e del commercio; delle riparazione di autoveicoli e motocicli; del trasporto e del magazzinaggio; dei servizi di alloggio e ristorazione; di informazione e comunicazione; delle attività professionali, scientifiche e tecniche; del noleggio, delle agenzie di viaggio e dei servizi di supporto alle imprese; dell'istruzione; della sanità e dell'assistenza sociale; delle attività creative, artistiche, sportive, di intrattenimento.

I programmi di investimento devono essere avviati successivamente alla data di inoltro della candidatura telematica sulla pagina 'portale bandi' della Regione. E ultimati entro e non oltre 24 mesi dalla data di accettazione, via pec, del provvedimento di concessione.

Partecipa