Agricoltura biologica

Agricoltura biologica
stampa
L’agricoltura biologica è un sistema di produzione agricola che ha come obiettivo il rispetto dell’ambiente, degli equilibri naturali e della biodiversità, e che cerca di offrire al consumatore prodotti genuini ottenuti nel rispetto del ciclo della natura. L’azienda agricola biologica è un unico “agro-eco-sistema” nel quale l’attività dell’uomo si inserisce utilizzando tecniche rispettose della fertilità del suolo, delle singole colture, degli animali e dell’equilibrio ambientale: tali tecniche escludono l’impiego di concimi, fitofarmaci e medicinali veterinari chimici di sintesi, e Organismi Geneticamente Modificati (OGM)
La Regione Basilicata negli ultimi anni ha registrato un incremento significativo delle superfici agricole investite in agricoltura biologica in coerenza con le strategie farm to fork (dal produttore al consumatore) e biodiversità (i terreni destinati ad agricoltura biologica presentano un 30% in più di biodiversità) del green deal europeo.
La superficie agricola utilizzata investita in agricoltura biologica in Regione Basilicata rappresenta infatti il 26,8% dell’intera superficie agricola utilizzata regionale con più di 3000 aziende biologiche, superando in tal modo l’obiettivo minimo, previsto dal green deal europeo, del 25% di superficie agricola investa ad agricoltura biologica entro il 2030.
Di seguito sono riportati i link per consultare l’elenco degli operatori biologici della Regione Basilicata e per ricevere indicazioni sul percorso da intraprendere per diventare agricoltore biologico:
www.sian.it/aBiologicoPubb/start.do
https://www.sinab.it/come-diventare-operatore-biologico


D.M. 29740 del 24/01/2022 di proroga presentazione PAP


A  V  V  I  S  O
:
deroga ai criteri nazionali in materia di rotazioni colturali - conflitto in Ucraina - Circolare MIPAAF-2022-0169145 -