RETE ESCURSIONISTICA IN BASILICATA

stampa

UFFICIO PARCHI, BIODIVERSITA' E TUTELA DELLA NATURA
PEC :  ufficio.tutela.natura@cert.regione.basilicata.it
Responsabile: P.O. Geom. Marco LAGUARDIA
Mail : marco.laguardia@regione.basilicata.it


Legge Regionale 14 Aprile 2000, n. 51 - Norme per la programmazione, lo sviluppo e la disciplina della viabilità minore e della sentieristica in Basilicata

La Regione Basilicata, nell’ambito delle azioni tese alla conoscenza, valorizzazione e tutela del proprio patrimonio ambientale ed allo scopo di favorire l’escursionismo quale mezzo per realizzare un rapporto equilibrato con l’ambiente, attua interventi:
  • per il recupero della viabilità storica;
  • per la promozione della viabilità di interesse ambientale e dei sentieri;
  • per la realizzazione di infrastrutture ad essi correlate.  
Gli obiettivi principali che la presente legge intende perseguire sono:
  • la frequentazione in sicurezza degli ambiti montani e naturalistici;
  • il rispetto e la valorizzazione dei biotipi di pregio e dei geositi;
  • la promozione e diffusione di forme di turismo compatibili a basso impatto ambientale.  


NORMATIVA

Legge regionale 14 aprile 2000, n. 51
Legge regionale 20 maggio 2002, n. 17
Deliberazione di Giunta Regionale n. 453 del 17 aprile 2014
Deliberazione di Giunta Regionale n. 1680 del 22 dicembre 2015
Deliberazione di Giunta Regionale n. 959 del 9 agosto 2016
Deliberazione di Giunta Regionale n. 1082 del 22 settembre 2016
Deliberazione di Giunta Regionale n. 141 del 2 marzo 2020

RETE ESCURSIONISTICA : SCHEDE CATASTO E CARTOGRAFIA

Altri percorsi segnalati dai Comuni
Tracciato di lunga percorrenza denominato "Sentiero Lucano"
Tracciato di lunga percorrenza denominato “Sentiero 2 Mari”
Aggiornamento sentieristica (di cui alla D.G.R. n.141 del 2 marzo 2020)