CALAMITÀ 2019, STANZIATI FONDI PER POLICORO E VALSINNI

punti apici 29.07.2022 ore 10:03
AGR
AGR La Giunta regionale ha stanziato 410 mila euro, a valere sulle risorse rese disponibili a seguito della riprogrammazione dei Fondi di sviluppo e coesione, per i lavori di manutenzione straordinaria di alcune opere pubbliche danneggiate dagli eventi calamitosi del novembre 2019 a Policoro e Valsinni.

Si tratta dei lavori di manutenzione straordinaria degli impianti di pubblica illuminazione zona Lido e via Lazio a Policoro (€ 190.022,00), dei lavori di ripristino dei danni al Cimitero comunale di Valsinni (€ 63.017,50), dei lavori di ripristino dell'impianto di pubblica illuminazione nel centro urbano di Valsinni (€ 116.340,00) e dei lavori di ripristino dei danni all’Istituto comprensivo I. Morra di Valsinni (€ 40.719,00).

Queste opere avevano trovato in parte copertura finanziaria nell’ambito del programma comunitario FSUE, che prevedeva quale termine di scadenza da parte dei Comuni il 6 aprile 2022. Per alcuni interventi i Comuni - pur avendo già realizzato gran parte dei lavori entro il termine di scadenza - non hanno potuto provvedere alla liquidazione e al pagamento delle spettanze maturate da parte delle rispettive ditte esecutrici. La Giunta ha quindi ritenuto di consentire ai Comuni interessati di assolvere al completamento delle opere e alla corresponsione delle relative spettanze mediante il finanziamento delle stesse nell’ambito del Fondo di Sviluppo e Coesione.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio