DEBITI FUORI BILANCIO, LA GIUNTA APPROVA UN DISEGNO DI LEGGE

punti apici 11.06.2021 ore 11:42

Il provvedimento, che passa ora all’esame del Consiglio regionale, riguarda la certificazione di circa 40 milioni di euro relativi a sentenze esecutive e all’acquisizione di beni e servizi. Bardi: “Prosegue l’azione di risanamento e riequilibrio dei conti dell’Ente”

AGR
Il presidente della Regione Vito Bardi Il presidente della Regione Vito Bardi AGR La Giunta regionale ha approvato oggi un disegno di legge che riconosce la legittimità di debiti fuori bilancio per 40 milioni e 719 mila euro.

Il provvedimento, che passa ora all’esame del Consiglio regionale per la definitiva approvazione, è stato assunto sulla base delle previsioni normative dell’art. 73 del decreto legislativo n. 118/2011 e riguarda in particolare debiti afferenti a sentenze esecutive per le quali il tesoriere ha già dovuto anticipare il pagamento e debiti contratti per l’acquisizione di beni e servizi in assenza del preventivo impegno di spesa per il contratto di servizio con le Ferrovie Appulo Lucane ed i contratti del trasporto pubblico locale su gomma.

“Per la prima volta la Regione Basilicata, come peraltro espressamente richiesto dalla Corte dei Conti – afferma il presidente della Regione Vito Bardi -, procede al riconoscimento di debiti fuori bilancio riguardanti alcune situazioni pregresse che hanno contribuito alla non facile situazione finanziaria dell’Ente. Prosegue così l’azione di risanamento e riequilibrio dei conti della Regione: dobbiamo sanare la pesante eredità del passato e garantire i servizi pubblici ai cittadini”.

Cerca una notizia

Per data di pubblicazione [gg/mm/aaaa]

Ordina dal

Cerca nell'archivio